Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

A Pompei gran finale delle festività natalizie promosse dal Comune con “Topolino che aspetta la Befana”

3/1/2019 - Il 6 gennaio ultimo appuntamento del “Festival di Topolino”, il programma delle festività natalizie promosso dal Comune di Pompei per i più piccoli. Dalle 9.30 alle 13.30, nei giardini di piazza Bartolo Longo, Topolino, Minnie e i loro amici porteranno allegria, giochi, make up a tema, palloncini, quadretti, accessori e tanti gadget all’insegna dell’epopea Disney che faranno felici tutti i bambini. E per finire un magico spettacolo di bolle di sapone di Alfonso Aversa

Gran finale per il programma delle festività natalizie promosso dal Comune di Pompei per i più piccoli. 

Si chiude, infatti, con la rappresentazione di “Topolino che aspetta la Befana”, in programma la mattina del 6 gennaio, dalle ore 9.30 alle 13.30 nei giardini di piazza Bartolo Longo, il festival natalizio dedicato al famoso personaggio di Walt Disney in occasione del suo 90° compleanno, che – ironia della sorte - coincide con il 90° anniversario della fondazione del Comune di Pompei. 

Come gli altri otto appuntamenti, anche quest’ultima kermesse inizierà con un’introduzione fatta da Topolino e dai suoi amici - quasi a simulare un vero e proprio cartone animato - che per l’occasione vedrà il protagonista, in procinto di riprendere la scuola, invitare un suo amico capace di renderlo felice grazie alle bolle di sapone. Seguirà, infatti, lo spettacolo con le bolle di sapone di Alfonso Aversa.

Anche per la mattinata della Befana il format vedrà le sei scenografie e postazioni fisse – disposte nello spazio dei giardinetti e lungo il viale che porta alla fontana - tutte studiate e costruite sui colori e le immagini di Topolino, compresi i costumi e gli abiti degli animatori.

La prima postazione, “La casa di Topolino”, è una casetta gonfiabile dove tutti i bambini potranno entrare, fare foto, ed incontrare Mickey; la seconda è, invece, dedicata al baby trucco: gli animatori della Funny Show (il gruppo di animazione e spettacoli che cura il festival), attraverso trucchi fluo, riproporranno tatuaggi, timbrini e paint face di Paperino, Minnie, Pippo, Pluto, per ogni bambino che desidera un make up nuovo e originale in stile Disney.

Nella terza, “Christmas Style”, ogni bambino potrà costruire i propri accessori, come le orecchie di Topolino, i cerchietti di Minnie, etc. che potrà indossare e tenere per sè, rendendo ancor più magico il Natale, mentre la quarta è dedicata alla balloon art.

Un parco giochi gonfiabile attrezzato per assicurare il divertimento ai bambini dai 2 fino agli 11 anni costituisce la quinta postazione, mentre nella sesta, “Ricordi di Natale”, lo scenografo della Funny Show dipingerà, con tecniche particolari, il nome dei bambini su quadretti natalizi.

Per le strade e le piazze di Pompei, dunque, grandi e piccini potranno dire arrivederci alle festività natalizie in un’atmosfera veramente magica.