Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Castellammare: pubblicato l’avviso pubblico per procedura di mobilita' volontaria per assumere 8 operatori e 10 esecutori

8/5/2019 - Subordinatamente all’esito della mobilita', e' prevista anche la possibilita' di procedere alle assunzioni tramite centro per l’impiego


"Il Comune di Castellammare tornerà a disporre di una squadra di manutenzione a tempo pieno con dipendenti assunti presso l’ente". Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia.

 

"È stato pubblicato l’avviso pubblico per procedura di mobilità volontaria per assumere 8 operatori (categoria A1) e 10 esecutori (categoria B1) a tempo indeterminato. - prosegue il sindaco Cimmino - Fino al 10 giugno, esperti in pitturazione, falegnameria, idraulica, edilizia e lavori di manutenzione (categoria A) e gli specializzati nelle stesse competenze o esperti in apparecchiature informatiche, programmi di protocollazione e macchine fotocopiatrici (categoria B) potranno presentare le candidature alla mobilità volontaria. Subordinatamente all’esito della mobilità, è prevista anche la possibilità di procedere alle assunzioni tramite centro per l’impiego.


Per sopperire alla carenza di personale che andrebbe a materializzarsi nella fase intermedia tra l’avvio dei pensionamenti (per quota 100 o raggiunto limite di età) e l’assunzione in servizio post concorso di nuove unità presso l’ente, inoltre, è stato pubblicato oggi anche il bando per acquisire candidature per la copertura di 9 unità in assegnazione temporanea con comandi di un anno. Tutti i lavoratori categoria D interessati a prestare servizio per un anno a Castellammare possono dunque presentare domanda entro il prossimo 20 maggio.

Questo - conclude il sindaco Cimmino - è solo il primo passo di un ricambio generazionale che consentirà di dare ossigeno alla macchina comunale e di realizzare una svolta storica a Castellammare di Stabia, con tante nuove opportunità lavorative per i giovani e i meno giovani. Sono previste oltre 100 assunzioni nel prossimo triennio e fra non molto entreranno nel vivo i concorsi pubblici per le prime 21 assunzioni, per i quali abbiamo già registrato migliaia di domande".