Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Castellammare, Comune sara' parte civile contro il presunto orco

5/6/2019 - "L’amministrazione comunale - ha detto Cimmino - ha il dovere di salvaguardare l’immagine della Citta' di Castellammare di Stabia, lesa da questo spregevole episodio, e di tutelare una categoria, quella degli studenti, di ogni ordine e grado, che nella scuola devono trovare un luogo di crescita e di educazione"

"Il Comune si costituirà parte civile nell’eventuale processo che scaturirà dalle indagini relative al reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di minorenni da parte di un 55enne che avrebbe prestato servizio all’interno di strutture scolastiche sul territorio di Castellammare". Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia.

"L’amministrazione comunale - ha detto Cimmino - ha il dovere di salvaguardare l’immagine della Città di Castellammare di Stabia, lesa da questo spregevole episodio, e di tutelare una categoria, quella degli studenti, di ogni ordine e grado, che nella scuola devono trovare un luogo di crescita e di educazione.

Faremo tutto quanto di nostra competenza e nelle nostre possibilità, congiuntamente con i dirigenti scolastici della nostra città, perché un soggetto del genere, laddove sia confermata la colpevolezza, non torni a prestare servizio in quei luoghi dove i nostri figli devono sentirsi protetti e al sicuro".