Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Il Comune di Castellammare di Stabia si e' costituito parte civile nel processo Olimpo

3/7/2019 - "Lo Stato c’e', in tutte le sue forme. Noi stiamo liberando Palazzo Farnese dal degrado politico e burocratico che affliggeva l’Ente"


"Il Comune di Castellammare di Stabia si è costituito parte civile nel processo Olimpo perché è quello che andava fatto. Perché va tutelata l’immagine della nostra città, perché il clima di ombre e di sospetti che fino a qualche tempo fa aleggiava su Castellammare va definitivamente dissipato". Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia.

 

"Noi chiediamo verità e giustizia e trasparenza. - ha continuato Cimmino - Lo Stato c’è, in tutte le sue forme. Noi stiamo liberando Palazzo Farnese dal degrado politico e burocratico che affliggeva l’Ente, denunciando in Procura e pubblicamente tutto ciò che non va, agendo sul territorio per mandare un chiaro messaggio: il registro è cambiato e nessun imprenditore colluso, poco attento o abusivo ci fermerà.


Chi c’era prima di noi, nel migliore dei casi, ha lasciato correre. Sulla pelle dei cittadini stabiesi. Buon lavoro a giudici, magistrati e forze dell’ordine: grazie per tutto ciò che fanno ogni giorno per la nostra città".