Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Castellammare: rifinanziare il progetto Apu per garantire opportunita' di sostegno al reddito alle famiglie in difficolta'

9/7/2019 - Cosi' Antonella Esposito, assessore alle politiche sociali del Comune di Castellammare di Stabia, che ha partecipato al vertice presso il Ministero del Lavoro in compagnia di Sabrina Di Gennaro, consigliere comunale del gruppo Solo Per Castellammare

“Rifinanziare il progetto Apu per garantire opportunità di sostegno al reddito alle famiglie in difficoltà e dare ossigeno ad una macchina comunale che oggi arranca per carenza di personale. Ma soprattutto valorizzare la vocazione turistica e industriale di Castellammare con il sostegno del Governo Nazionale per contrastare il disagio sociale di alcune realtà presenti sul nostro territorio. Queste sono state le richieste rivolte al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio in occasione dell’incontro avvenuto stamattina a Roma per discutere in merito alla vertenza dei lavoratori impegnati nelle Attività di Pubblica Utilità (Apu)”. Così Antonella Esposito, assessore alle politiche sociali del Comune di Castellammare di Stabia, che ha partecipato al vertice presso il Ministero del Lavoro in compagnia di Sabrina Di Gennaro, consigliere comunale del gruppo Solo Per Castellammare.

“Il Ministro si è detto disponibile a fornire strumenti utili a garantire nuove forme di sostegno al reddito per gli Apu, - spiega l’assessore Esposito - valutando l’eventualità di individuare elementi di tutela per questi ultimi e per altre categorie di lavoratori nell’ambito del Decreto Lavoro. Da parte nostra, abbiamo evidenziato i vantaggi derivanti da un possibile rifinanziamento del progetto, che consentirebbe all’ente comunale di disporre di un numero congruo di lavoratori che possano affiancare gli attuali dipendenti. E, stante il disinteresse della Regione Campania che era assente alla riunione odierna, ci siamo impegnati a presentare un’istanza congiunta insieme agli altri Comuni”.

“È fondamentale l’esigenza di creare lavoro su un territorio che nell’ultimo decennio ha assistito al declino di svariate realtà industriali. - sottolinea il consigliere comunale Sabrina Di Gennaro - Ho esposto pertanto al Ministro Di Maio l’esigenza di unire le forze per dare impulso allo sviluppo della città. E il Ministro ci ha assicurato che terrà fede alla promessa di finanziare il piano industriale Fincantieri, di concerto con l’Autorità Portuale. Noi monitoreremo passo dopo passo e continueremo a far sentire la nostra voce per fare in modo che siano tutelate e valorizzate le maestranze e le professionalità della nostra città”.