Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

SEQUESTRO GIOCATTOLI PERICOLOSI

31/10/2019 - La Sezione distaccata di Nola dell’Ufficio delle dogane di Napoli 2 ha sequestrato numerosi giocattoli di fabbricazione cinese, importati da una società italiana e pronti ad essere commercializzati, in quanto gli stessi pericolosi per la salute dei piccoli utilizzatori poiché rilasciano ftalati in misura superiore al massimo consentito.

 Dalle analisi chimiche effettuate dal Laboratorio chimico delle dogane è risultato che i giocattoli, zainetti contenenti costruzioni in plastica destinati a bambini di età superiore a 3 anni, rilasciano ftalato DEHP, una sostanza chimica pericolosa capace di causare gravi danni allo sviluppo del sistema riproduttivo, al metabolismo e al sistema neurologico, e come interferente endocrino è stata collegata anche al rischio obesità, ad alcuni tipi di allergie e a disfunzioni tiroidee. 

Il legale rappresentante della società è stato denunciato alla competente Procura della Repubblica di Nola che ha disposto il sequestro dei giocattoli pericolosi e, per le vie brevi, ha autorizzato la divulgazione della notizia. 

Inoltre è stato notiziato il competente ufficio del MISE che nelle prossime ore diramerà un messaggio di allerta a tutti i partner comunitari attraverso il sistema RAPEX. 

 

L’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), oltre a presidiare l’integrità fiscale del Paese e dell’U.E., quotidianamente tutela anche la sicurezza e della salute dei cittadini, impedendo che merci pericolose vengano introdotte ed immesse al consumo in spregio delle norme nazionali e dell’Unione Europea.