Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

CittÓ Metropolitana, pubblicato il Bando per il rinnovo delle commissioni e delle sottocommissioni elettorali Circondariali

20/1/2020 - Tutti i cittadini interessati dovranno presentare la domanda entro 30 giorni. Dovranno essere rinnovate 3 Commissioni e 41 Sottocommissioni. Il bando completo e in allegato i relativi moduli per la presentazione della domanda.

Tutti i cittadini interessati dovranno presentare la domanda entro 30 giorni. Dovranno essere rinnovate 3 Commissioni e 41 Sottocommissioni. Occorre essere elettori in uno dei Comuni del Circondario delle commissioni e sottocommissioni interessate, essere in possesso almeno della licenza media o essere stato già componente di commissione elettorale circondariale per almeno un biennio, essere estraneo all’amministrazione del Comune di appartenenza, non essere dipendente civile o militare dello Stato e non essere dipendentedella Città Metropolitana di Napoli, dei Comuni e delle Istituzioni Pubbliche di assistenza e beneficenza esistenti nell’ambito della Città Metropolitana di Napoli.

Per tutte le informazioni consultare l’apposita sezione sul sito istituzionale della Città Metropolitana di Napoli. 

Di seguito il bando e in allegato i relativi moduli per la presentazione della domanda.

 

AVVISO PUBBLICO

Rinnovo dei componenti delle commissioni e delle sottocommissioni elettorali Circondariali della Città metropolitana di Napoli

 

LA CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI

 

VISTO

il Decreto del Presidente della Repubblica, 20 marzo 1967 n. 223 “Approvazione del Testo unico delle leggi per la disciplina dell’elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali”;

la Legge 30 giugno 1989 n. 244 “Conversione in legge del decreto-legge 2 maggio 1989, n. 157, commissioni e sottocommissioni elettorali mandamentali. Disposizioni sulle commissioni e sottocommissioni elettorali circondariali e sugli uffici elettorali di sezione”;

il Decreto Legislativo 19 febbraio 1998, n.51 “Norme in materia di istituzione del giudice unico di primo grado.”;

la Legge n.56 del 7 aprile 2014, ad oggetto “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”

CONSIDERATO CHE

l’art. 21 del D.PR. 223/1967, così come sostituito dalla Legge 244/1989 e modificato dal D.Lgs. 51/1988 prevede che “In ogni comune capoluogo di circondario giudiziario, dopo l’insediamento del consiglio provinciale, è costituita, con decreto del presidente della corte di appello, una Commissione elettorale circondariale presieduta dal prefetto o da un suo delegato e composta da quattro componenti effettivi e da quattro componenti supplenti, di cui uno effettivo ed uno supplente designati dal prefetto, e tre effettivi e tre supplenti designati dal consiglio provinciale.”;

l’art. 22 del medesimo Decreto del Presidente della Repubblica 223/1967 al comma 2 prevede che “I componenti, la cui designazione spetta al Consiglio provinciale, sono scelti fra gli elettori dei Comuni del circondario estranei all’Amministrazione dei Comuni medesimi, sempreché siano forniti almeno del titolo di studio di una scuola media di primo grado ovvero che abbiano già fatto parte di Commissioni elettorali per almeno un biennio, e non siano dipendenti civili o militari dello Stato, nè dipendenti della Provincia, dei Comuni e delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza in attività di servizio.”;

a norma dell’art. 25 del Decreto del Presidente della Repubblica 223/1967 “Nei circondari con popolazione superiore ai 50.000 abitanti possono essere costituite, su proposta del Presidente della Commissione circondariale, Sottocommissioni Elettorali in proporzione di una per ogni 50.000 abitanti o frazioni di 50.000”;

ai sensi del comma 16, art.1 della Legge 56/2014, dal 1° gennaio 2015 la Città metropolitana di Napoli è subentrata alla Provincia di Napoli, succedendo ad essa in tutti i rapporti attivi e passivi ed esercitandone le funzioni ;

TENUTO CONTO

della necessità, rappresentata dalla Corte di Appello – Ufficio Elettorale con nota prot. n. 31235 del 13.03.2019 di procedere al rinnovo di n. 3 Commissioni e n. 41 Sottocommissioni elettorali circondariali della Provincia di Napoli, come riportati negli allegati n. A/1 e A/2;

che le Commissioni e Sottocommissioni sopra indicate sono costituite ciascuna da n. 4 componenti effettivi e da n. 4 componenti supplenti, di cui n. 1 effettivo e n. 1 supplente designati dal Prefetto e n. 3 effettivi e n. 3 supplenti designati dal Consiglio Metropolitano;

PRESO ATTO CHE:

il presente avviso è stato pubblicato dal 15 al 30 novembre 2019;

le istanze pervenute risultano insufficienti a soddisfare l’esigenza del rinnovo di n. 3 Commissioni e n. 41 Sottocommissioni elettorali circondariali della Provincia di Napoli;

RITENUTO OPPORTUNO 

procedere ad una nuova pubblicazione dell’avviso per il rinnovo dei componenti delle commissioni e delle sottocommissioni elettorali Circondariali della Città metropolitana di Napoli.

 

RENDE NOTO

 

che il Consiglio Metropolitano dovrà provvedere con proprio provvedimento deliberativo, ai sensi e

con le modalità di cui al D.P.R. 223/1967 e s.m.i. alla designazione dei componenti effettivi e supplenti per il rinnovo delle Commissioni e delle Sottocommissioni Elettorali Circondariali, cosi come predisposte dalla Corte di Appello di Napoli – Ufficio Elettorale

SI INVITANO

tutti gli elettori interessati del Circondario, in possesso dei requisiti d’idoneità sotto elencati, a proporre domanda secondo lo schema allegato:

a. essere elettore in uno dei Comuni del Circondario delle commissioni e sottocommissioni interessate;

b. essere in possesso, almeno, del titolo di studio di scuola media inferiore o in difetto di tale titolo, sia stato già componente di commissione elettorale circondariale per almeno un biennio;

c. essere estraneo all’amministrazione del Comune di appartenenza;

d. non essere dipendente civile o militare dello Stato in attività di servizio;

e. non essere dipendente, in attività di servizio, della Città Metropolitana di Napoli, dei Comuni e delle Istituzioni Pubbliche di assistenza e beneficenza esistenti nell’ambito della Città Metropolitana di Napoli.

Tutti i requisiti devono essere posseduti all’atto della pubblicazione del presente avviso.

La Commissione rimane in carica sino all’insediamento della nuova Commissione.

Ai sensi dell'articolo 2, comma 30, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, l'incarico di componente della commissione e sottocommissione elettorale circondariale è gratuito.

Le istanze di presentazione delle candidature, indirizzate al Sindaco della Città Metropolitana di Napoli e redatte secondo il modello allegato B, a pena di esclusione, dovranno essere presentate entro e non oltre il 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso all’albo pretorio on line della Città Metropolitana di Napoli. Ove tale termine scada in giorno festivo, deve intendersi prorogato automaticamente al giorno seguente non festivo.

Le istanze di presentazione delle candidature, a pena di esclusione, dovranno essere prodotte e firmate con firma autografa, con allegata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità; in via alternativa potranno essere sottoscritte con firma digitale.

All’istanza va allegato il curriculum vitae.

La domanda di partecipazione, unitamente agli allegati, con l’indicazione “ Presentazione di candidatura per la designazione dei componenti delle Commissioni Elettorali Circondariali e delle Sottocommissioni Elettorali Circondariali di della Città metropolitana di Napoli” dovrà essere presentata alla Città Metropolitana di Napoli:

- a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente - Piazza Matteotti 1 – 80133 Napoli;

- tramite spedizione postale all’indirizzo Città Metropolitana di Napoli – Piazza Matteotti 1 –

- 80133 Napoli;

- a mezzo posta elettronica da qualsiasi indirizzo di posta elettronica (anche non certificata), debitamente compilata e firmata dall’interessato al seguente indirizzo: cittametropolitana.na@pec.it.

E’ onere e responsabilità esclusiva dei soggetti interessati far pervenire la domanda di partecipazione nel termine sopra indicato. Non saranno prese in considerazione e saranno escluse le domande di partecipazione pervenute oltre il termine indicato o con modalità diverse da quelle sopra descritte.

L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la mancata o tardiva ricezione delle domande,imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o di forza maggiore e non a propria colpa.

Il presente avviso è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente www.cittametropolitana.na.it nella Sezione Albo Pretorio/Avvisi pubblici, per 15 giorni continuativi e inviato a tutti i Comuni della Città Metropolitana di Napoli affinché ne sia data ampia pubblicità mediante affissione all’Albo pretorio comunale.

Le dichiarazioni sono rese sotto la diretta e personale responsabilità dell’interessato nelle forme previste dalla legge. Gli Uffici provvederanno alla verifica dell’effettivo possesso dei requisiti per procedere alle designazione, con la possibilità di verificare, eventualmente a campione, tutte le dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione.

I dati raccolti con la domanda di partecipazione alla procedura di cui al presente avviso, saranno trattati, esclusivamente, per le finalità connesse all'espletamento della procedura stessa, nel rispetto della normativa specifica.

Il modello della domanda per la presentazione della candidatura è reperibile sul sito istituzionale www.cittametropolitana.na.it sezione Albo Pretorio/Avvisi pubblici.

 

Il Sindaco Metropolitano

      Luigi de Magistris


Allegato: 10_Modello_domanda_Commissioni_e_Sottocommissioni_circondariali_Allegato_B.odt