Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Afragola, Emergenza Coronavirus : attivata rete di solidarieta' tra Comune, Caritas Parrocchiali ed Associazioni

31/3/2020 - All'incontro presenti il Comamdante della Polizia Locale ed il Responsabile della Protezione Civile

Afragola. L’ attivazione di una rete di solidarietà tra Comune, Protezione Civile, Caritas Parrocchiali ed Associazioni con l’obbiettivo di fornire beni di prima necessità a gruppi familiari in difficoltà economiche, è stata decisa nel corso di un incontro promosso dal Sindaco Claudio Grillo e che si è tenuto presso il Salone Moriani della Casa Comunale. Durante l’incontro , al quale hanno partecipato il Comandante della Polizia Locale, il Responsabile della Protezione Civile, i consiglieri Comunali Gaetana Cuccurese e Gennaro Giustino,sono state affrontate le iniziative poste in essere e quelle da mettere in campo per l’erogazione dei contributi economici previsti dal governo per le famiglie maggiormente colpite dall’emergenza coronavirus. “Si è convenuti sulla necessità di attivare – ha dichiarato il Sindaco Claudio Grillo - una proficua collaborazione tra il Comune e le realtà maggiormente attive sul territorio che da sempre assistono coloro che versano in una condizione di fragilità sociale quali le parrocchie e le associazioni di volontariato”. “La  rete di solidarietà tra Protezione Civile, Caritas Parrocchiali ed Associazioni – ha aggiunto il Primo Cittadino -si occuperà di fornire beni di prima necessità a gruppi familiari in difficoltà economiche, anche grazie al contributo di tanti imprenditori e privati cittadini che negli ultimi giorni stanno consegnando presso la sede della Protezione Civile Comunale diverse derrate alimentari che prontamente vengono distribuite alle categorie che ne abbisognano”.

La Protezione Civile si occuperà di approntare i pacchi alimentari, mentre le Parrocchie, attraverso le Caritas, si incaricheranno di raccogliere le esigenze e consegnare i pacchi con la collaborazione dei volontari ai cittadini appartenenti alle comunità di competenza.

Con l’occasione si ricordano i numeri attivati dalla Protezione Civile Comunale ed i relativi orari e servizi offerti:

0818529423 – Per la consegna a domicilio di medicinali e beni di prima necessità a persone in quarantena domiciliare, anziani e non autosufficienti;

0818524141 – Per richiesta mascherine, che in via prioritaria, saranno consegnate a: persone affette da gravi patologie; soggetti a cure presso centri di medicina e riabilitazione; anziani ultrasessantacinquenni e soggetti appartenenti alle fasce con fragilità sociale. 

V.A/m.e