Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

De Nigris, mille pacchi di alimenti al Comune di Afragola per i più bisognosi

14/4/2020 - L'azienda è da sempre legata al paese napoletano dove più di un secolo fa iniziò la propria attività. Da allora non ha mai interrotto la produzione di acetoEduardo Cagnazzi De Nigris, mille pacchi di alimenti al Comune di Afragola per i più bisognosi

L'azienda è da sempre legata al paese napoletano dove più di un secolo fa iniziò la propria attività. Da allora non ha mai interrotto la produzione di acetoEduardo Cagnazzi
De Nigris, mille pacchi di alimenti al Comune di Afragola per i più bisognosi
Il Gruppo De Nigris, family company campana leader nel settore degli aceti e dei condimenti, ha consegnato ieri mille pacchi contenenti pasta, olio, pomodoro, legumi farina, biscotti e naturalmente aceto al Comune di Afragola da destinare alle famiglie in difficoltà in questo periodo di grave emergenza sanitaria. L’operazione è stata gestita e coordinata dalla giovane Michela De Nigris, figlia di uno dei tre fratelli. “La nostra famiglia è da sempre legata a questo paese che ha visto nascere la nostra attività ormai più di un secolo fa e ci sembrava giusto essere vicino alla popolazione in questo momento difficile. Il nostro è un piccolo gesto ma spero possa contribuire e portare un po’ di serenità in occasione della Santa Pasqua”. Da oltre trent’anni sul mercato (la storia inizia più di 120 anni fa quando Armando De Nigris apre il primo acetifico a Napoli), l’azienda coniuga la capacità d’innovare alle antiche tradizioni, frutto dell’antica capacità di esaltare i sapori arricchendoli con una scintilla di creatività.

La consegna dei pacchi è avvenuta ieri alla presenza del sindaco della cittadina campana. Già la scorsa settimana l’azienda De Nigris aveva partecipato al programma di sanificazione delle strade donando il proprio Casaceto, aceto di alcol, un prodotto adatto alla detergenza e sanificazione di tutte le superfici.

Operando nel comparto della filiera agroalimentare, De Nigris ha sempre continuato la propria attività in queste settimane rispettando le normative dei decreti vigenti in materia di Covid-19. “Ci siamo da subito attivati affinché tutto il nostro personale sia negli uffici che nei reparti produttivi potesse lavorare in assoluta sicurezza introducendo turni di lavoro alternati, smart working e adottando tutti i presidi di protezione personale e sanificazione degli ambienti”, afferma Raffaele De Nigris. “Per ringraziare l’assoluto impegno e dedizione dei nostri dipendenti abbiamo inoltre sottoscritto un’assicurazione sanitaria a loro tutela e delle loro famiglie”. L’azienda che lavora con 73 paesi nel mondo può così garantire la consegna dei propri prodotti a tutta la clientela.