Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Un anno nel guscio di una noce: riapre il Museodivino di Napoli

24/6/2020 - Nonostante le note difficoltà degli ultimi mesi, Museodivino festeggia un anno di intensa attività.

Ingresso libero e percorsi per bambini nel primo compleanno del Museodivino Il 24 giugno, giorno tradizionalmente dedicato alla raccolta delle noci per la distillazione del nocillo, fu scelto l'anno scorso come data simbolica per inaugurare il Museodivino: qui è infatti custodita la Divina Commedia in gusci di noce realizzata nel corso del Novecento dall'artista sacerdote Antonio Maria Esposito, un esempio unico al mondo di miniatura scultorea dedicata all'opera dantesca. Affiancate da un'altra serie dedicata al presepe, le opere si vedono soltanto con l'ausilio di una lente d'ingrandimento e di una piccola luce, fornite all'ingresso dalle volontarie dell'associazione "Progetto Sophia. Donne verso la Bellezza", che cura anche le visite alla collezione e la sua valorizzazione. Nonostante le note difficoltà degli ultimi mesi, Museodivino festeggia un anno di intensa attività, con importanti collaborazioni a livello accademico, mostre, spettacoli, laboratori, la nascita di un centro studi, e le conferenze che hanno visto ospiti il Professor Collareta dell'Università La Normale di Pisa e lo scrittore Nino Leone. “Il maggior traguardo però”, precisano le coordinatrici del progetto, “è per noi che i napoletani e i campani stessi conoscano questo piccolo gioiello della cultura partenopea, rimasto un po’ nascosto per volere stesso dell'artista. In questo momento in cui siamo felicemente costretti a riscoprire ciò che ci sta intorno e vicino, invitiamo tutti a visitare il museo, da cui si esce immancabilmente esterrefatti per la bellezza delle opere esposte. Abbiamo ideato dei percorsi molto divertenti e istruttivi per i bambini alla scoperta del viaggio dantesco come viaggio interiore, con diversi spunti che possono aiutare a elaborare in chiave artistica l'esperienza del lockdown. E gli adulti si possono invece rilassare, in totale sicurezza, in uno spazio dedicato all'arte e alla cultura come nutrimento dell'anima e dello spirito". A partire dal 24 giugno e per tutto il mese di luglio, il Museodivino sarà aperto a ingresso libero, con contributo a piacere da parte dei visitatori a fine percorso espositivo. Dalle 16 alle 20 sarà possibile per i più piccoli partecipare al laboratorio sulla Divina Commedia: la durata è di 40 minuti e il costo simbolico di 2 € a bambino, con un massimo di 10 partecipanti a turno. I genitori che volessero iscrivere i figli possono scrivere a info@museodivinonapoli.it o al numero whatsapp 3394640080. Dalle 19 a mezzanotte si svolgeranno invece visite guidate, degustazioni e letture di poesie e ogni giovedì sera alle 21 un numero ridotto di 10 spettatori potrà assistere a una performance teatrale a cura di Museodivino Ensemble.

Prenotazioni e informazioni info@museodivinonapoli.it - 3394640080 - https://museodivinonapoli.it/