Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

POZZUOLI: Programma Integrato per una Città Sostenibile "Comporre le città dell'emergenza"

10/7/2020 - Il Programma Integrato per una Città Sostenibile (P.I.C.S.) della Città di Pozzuoli ha un finanziamento complessivo pari a € 12.802.403,89, con i quali si è pensato di investire su quelle che si possono definire le città dell’emergenza, ossia su quelle parte di città nate e sviluppatesi a seguito degli eventi bradisismici del 1970 e del 1983.

Il Programma Integrato per una Città Sostenibile (P.I.C.S.) della Città di Pozzuoli ha un finanziamento complessivo pari a € 12.802.403,89, con i quali si è pensato di investire su quelle che si possono definire le città dell’emergenza, ossia su quelle parte di città nate e sviluppatesi a seguito degli eventi bradisismici del 1970 e del 1983. Parti di città consistenti, sia per dimensione territoriale che per popolazione insediata e che hanno una serie di problemi connessi a tutti i quartieri di fondazione: deficit di servizi ed attrezzature da recuperare, necessità di connessione tra loro e con la città storica, e tutti i problemi che sono tipici di una periferia, sebbene nata e sviluppatasi secondo un disegno organico, come accaduto per il Rione Toiano, ma ancor di più per il quartiere di Monterusciello.
Il titolo scelto per il PICS della città di Pozzuoli è proprio questo: COMPORRE LE CITTA’ DELL’EMERGENZA. Con questo Programma, la città punta sul risparmio e la riqualificazione energetica come elementi portanti per la rigenerazione urbana: meno energia per ridurre i costi di gestione e di manutenzione, meno energia per contribuire a ridurre l’inquinamento ambientale spingendo sempre più sulla caratterizzazione ambientale della Pozzuoli del futuro.


Visualizza sito ufficiale: 176_redir.htm