Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Alla Guardia di finanza di Nola un immobile confiscato alla camorra

13/7/2020 - La legalitÓ si riappropria del territorio: sarÓ la nuova sede del comando di reparto territoriale.

Una villa, un capannone industriale ex opificio e un vasto appezzamento di terreno. Il complesso immobiliare di oltre 700 mq, del valore complessivo di circa 10 milioni di euro, è stato consegnato oggi alla Guardia di finanza di Nola che ne aveva manifestato interesse. Sarà la nuova sede del comando di reparto territoriale. L’immobile è stato confiscato al clan camorristico Somma, dopo un complesso procedimento di prevenzione, disposto dal tribunale di Napoli. L’Agenzia nazionale dei beni confiscati alla criminalità organizzata ha proceduto quindi all'attribuzione dei beni, tramite l’Agenzia del Demanio. Viene così restituito alla legalità un immobile che aveva connotato emblematicamente l’attività del clan Somma-Rocca, egemone nell’area nolana.