Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Celebrazioni autonomia amministrativa di Bacoli: dalla riapertura di Cinque Lenze all'intitolazione di "Largo 19 Gennaio"

21/1/2021 - La cittÓ di Bacoli ha vissuto una serie di eventi ed iniziative negli ultimi giorni dedicate alla celebrazione per l'autonomia amministrativa di 102 anni fa, il 19 Gennaio 1919.

La città di Bacoli ha vissuto una serie di eventi ed iniziative negli ultimi giorni dedicate alla celebrazione per l'autonomia amministrativa di 102 anni fa, il 19 Gennaio 1919.
A partire da domenica scorsa, con la riapertura, dopo oltre mezzo secolo, del complesso di Cinque Lenze, in località Miliscola, accessibile dalla pista circumlacuale del Lago Maremorto. Un percorso naturalistico che, in attesa di una futura fase di sviluppo e valorizzazione delle volumetrie ivi presenti, consente alla comunità di cominciare a conoscere il sito più da vicino.

Le celebrazioni sono proseguite con due opere di restauro, entrambe donate alla città e che hanno riguardato entrambe lo storico stemma comunale: il M° Bruno Tatafiore per quanto concerne il dipinto riprodotto da Pasquale Manduca, e la restauratrice Lucia Greco per quanto concerne il gonfalone.
Il quadro è tornato nella sede comunale del Municipio, mentre il gonfalone è esposto in una teca a Villa Cerillo.

Altra opera di restauro, da parte del M° Francesco Costigliola, è stata quella del busto bronzeo di Ernesto Schiano, primo Sindaco di Bacoli.
Il busto è stato illuminato con le luci del tricolore grazie alla donazione eseguita dal nipote, Brunello Schiano.

In Villa Comunale, lo spazio compreso tra la fontana del Nettuno ed il Monumento ai Caduti, è stato intitolato "Largo 19 Gennaio", in memoria proprio del 19 Gennaio 1919, data dell'autonomia amministrativa di Bacoli.

Il progetto Acquarius è volto alla realizzazione di una carta topografica di Baia sommersa, la quale è stata donato al Comune di Bacoli da parte dell'arch. Filomena Lucci e del ricercatore Gabriele Gomez de Ayala.
Infine, la videoconferenza tenuta dall'amministrazione comunale "BACOLI 2.0 2.1" in cui il Sindaco e gli assessori hanno parlato di programmi e progetti previsti prossimamente.