Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Undicesima edizione di Jazz Inn Capri con Noreda Graves

17/8/2021 - Il 22 e 23 agosto torna il tradizionale appuntamento dell'estate con la musica d'autore sull'isola azzurra nei Giardini della Flora Caprense di Capri, che, come ogni anno, porta all'ombra dei Faraglioni i pi¨ talentuosi jazzisti per raffinati cultori di questo genere musicale.

Undicesimo anniversario per Jazz Inn Capri. L’isola azzurra anche in questa edizione sarà inondata tra soul e swing da questo particolare tipo di musica. Nei Giardini della Flora Caprense, uno dei più bei siti naturali nel cuore del centro antico di Capri, si terrà una due giorni nella seconda metà di agosto di musica raffinata eseguita dai maestri che si dedicano a questo speciale stile per gli appassionati del jazz. Quest’anno special guest sarà NOREDA GRAVES che aprirà il festival domenica 22 alle ore 21. Cantante solista e cantautrice americana del North Carolina è una delle voci soul più apprezzate degli States. Il suo sound è un mix di gospel, funk, blues e R&B. Il suo stile ricorda quello dei grandi miti del jazz come James Brown, Aretha Franklin e le Clark Sisters.

E per le serate di Jazz Inn Capri sul palcoscenico allestito per la speciale occasione nel magico scenario dei Giardini della Flora Noreda si esibirà accompagnata dalla sua band fondata quattro anni orsono quando nacque, appunto, “Noreda and Her Band” e “girando”. Noreda nel suo palmares vanta anche di essere la voce soprano solista dell’Harlem Gospel Choir e del coro dell’Anthony Morgan Inspirational Choir of Harlem. Il suo concerto caprese farà da apripista al suo primo disco di prossima uscita. E sempre agli artisti made in Usa è dedicata anche la seconda serata di Jazz Inn Capri che vedrà suonare uno speciale quartetto, un mix di nazioni, con due fuoriserie del jazz come Gerald Cannon bassista ufficiale del trio di McCoy Tyner, e continuo dei grandissimi caposcuola come Ray Brown, Sam Jones, Ron Carter e Buster Williams e Jesse Davis, uno dei più importanti esponenti del jazz contemporaneo di New Orleans, anche attore nel ruolo del classico sassofonista alto Earl Warren nel celebre film di Robert Altman “Kansas City”, con la regia di Clint Eastwood accompagnati alla batteria dal direttore artistico del festival Elio Coppola e i suoi “ritmi” già protagonisti delle performance di big mondiali del calibro di Benny Golson, Joey De Francesco, Peter Bernstein, Dado Moroni, Ronnie Cuber, Enrico Rava e al piano dal giovane talentuoso Andrea Candela, già al fianco di Tommaso Scannapieco, Giovanni Amato, Joye Garrison, Emanuele Basentini.

Le serate avranno inizio alle ore 21 e saranno tutte ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti e su prenotazione secondo le normative e in applicazione di quanto previsto sull’utilizzo della certificazione verde. La rassegna “Jazz Inn Capri”, giunta alla sua undicesima edizione, è promossa e organizzata dalla Città di Capri con le associazioni “Jazz Inn Capri” e “Musicology”. Partner tecnici anche per questa edizione saranno la compagnia di navigazione SNAV e l’agenzia di comunicazione CAPRI PRESS.