Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Festival delle Ville Vesuviane 2021

19/8/2021 - Teatro, danza, musica e poesia nelle splendide sedi di Villa Campolieto, a Ercolano, e Villa Delle Ginestre a Torre del Greco dal 4 al 25 settembre.

Teatro, danza, musica e poesia. È il gran ritorno del Festival delle Ville Vesuviane, in programma dal 4 al 25 settembre nelle splendide sedi di Villa Campolieto, a Ercolano, e Villa Delle Ginestre a Torre del Greco.

Alla direzione della trentaduesima edizione un gradito ritorno: Luca De Fusco, il suo fondatore, che per celebrare quest’evento ha scelto di portare in scena il “Progetto Settecento”, formula che ha caratterizzato le prime edizioni.

Evento programmato e finanziato dalla Regione Campania attraverso Scabec SpA con fondi POC (Programma Operativo Complementare) 14-20, promosso dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane, presieduta da Gianluca Del Mastro.

Sarà possibile partecipare agli eventi in programma solo se si è in possesso di una Certificazione verde Covid-19 (green pass) che attesti di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore oppure di essere guariti da COVID-19 almeno sei mesi prima della partecipazione all'evento.

Di seguito il programma dell’edizione di quest’anno che è dedicata alla memoria di Paolo Isotta, critico musicale, musicologo e scrittore scomparso di recente.

“Progetto Settecento”

- Villa Campolieto

Sabato 4 e domenica 5 settembre, ore 21.00 ENRICO IV di Luigi Pirandello. Con Eros Pagni, Anita Bartolucci, Paolo Serra. Regia di Luca De Fusco

- Villa le Ginestre

Lunedi 6 settembre, ore 19.30 Omaggio a Paolo Isotta. Conversazione e concerto Quartetto Felix

- Villa Campolieto

Martedì 7 settembre, ore 20.30 Cerimonia di consegna dei Premi Le Maschere del teatro. Presenta Tullio Solenghi. In diretta differita su Raiuno

- Villa Campolieto

Giovedì 9 settembre, ore 21 Il lupo e la luna di e con Pietrangelo Buttafuoco. Regia di Giuseppe Di Pasquale

- Villa Campolieto

Sabato 11 e domenica 12 settembre ore 21.00 Carmen Suite Musiche George Bizet Coreografie Jvan Bottaro Regia Alessandra Panzavolta Costumi Carla Ricotti

- Villa Le Ginestre

Lunedì 13 settembre, ore 19.30 Omaggio a Paolo Isotta. Conversazione e concerto Quartetto Felix

- Villa Campolieto

Sabato 18 e domenica 19 settembre, ore 21.00 La Locandiera di Carlo Goldoni, con Lara Sansone, Giacinto Palmarini, Francesco Biscione . Regia di Luca De Fusco

- Villa Le Ginestre

Lunedi 20 settembre, ore 19.30 Omaggio a Paolo Isotta. Conversazione e concerto Quartetto Felix

- Villa Campolieto

Martedì 21 settembre ore 21.00 “Lavia dice Leopardi” con Gabriele Lavia

- Villa Campolieto

Mercoledì 22 settembre, ore 21.00 “Le Favole di Oscar Wilde” con Gabriele Lavia

- Villa Le Ginestre

Giovedì 23 settembre, ore 19.30 Omaggio a Paolo Isotta. Conversazione e concerto Quartetto Felix

- Villa Campolieto

Venerdì 24 e Sabato 25 settembre, ore 21.00 Soirée russe, gala di balletto a cura di Daniele Cipriani.

Nel pieno rispetto delle norme di prevenzione al contagio a livello nazionale e regionale, gli eventi si svolgeranno in apposite aree progettate per la capienza utile a garantire il corretto distanziamento sociale.


: