Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Cambiamento climatico, il futuro fa paura: a Napoli tre mesi consecutivi di ondate di calore

22/9/2021 - Il rapporto "Analisi del Rischio. I cambiamenti climatici in sei cittÓ italiane" realizzato dalla Fondazione Cmcc, Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici

Il rapporto "Analisi del Rischio. I cambiamenti climatici in sei città italiane" realizzato dalla Fondazione Cmcc, Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici

A Napoli entro il 2080 si arriverà ad avere fino a 90 giorni consecutivi di ondate di calore.

È quanto spiega il rapporto "Analisi del Rischio. I cambiamenti climatici in sei città italiane" realizzato dalla Fondazione Cmcc, Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici

Soltanto l'applicazione di politiche climatiche per la limitazione del fenomeno del riscaldamento globale potrà evitare la situazione prospettata, il tutto arrivando a ridurre il fenomeno a 50 giorni.

Il rischio è soprattutto, naturalmente, per la la popolazione più anziana, la quale sarà soggetta a maggiori ospedalizzazioni e mortalità.

I dati utilizzati, ad altissima risoluzione, propongono una rassegna del clima, degli impatti, dei rischi e degli strumenti di cui si stanno dotando Bologna, Milano, Napoli, Roma, Torino e Venezia. Le prospettive difficili investono tutte le altre città prese in analisi e Venezia in particolare: nella città lagunare nel 2100 è previsto un aumento della temperatura fino a 5 gradi in estate e autunno e fino a 4 gradi in inverno e primavera.