Metronapoli.it

FacebookYoutubeTelegramInstagramTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Meraviglia a Pompei: riapre la Casa dei Vettii con i suoi affreschi spettacolari

21/11/2022 - La Casa dei Vettii all’interno degli Scavi Archeologici di Pompei verrŕ finalmente riaperta al pubblico.

Martedì 22 novembre 2022 alle ore 11:45 il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, sarà presente alla cerimonia attraverso la quale si restituisce alla fruizione dei visitatori lo spettacolare ambiente caratterizzato da affreschi di particolare ed unica bellezza. Interverranno il Direttore generale Musei del MiC, Massimo Osanna; il Direttore generale del Parco archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel.

La casa, tra le piu` ricche e famose di Pompei, e` posta sotto la protezione di Priapo dio della prosperita`. È dipinto a destra della porta, che simboleggia la prosperita` economica dei proprietari, i fratelli AulusVettiusRestitutuse AulusVettius Conviva, liberti, divenuti ricchi grazie al commercio.

Nella ristrutturazione di eta` augustea (I sec. a.C.) viene cambiato l’aspetto della casa rispetto allo schema tradizionale che caratterizza altre abitazioni come quelle del Fauno e di Sallustio, eliminando anche il tablinum, per ottenere piu` spazio per il grande giardino, ricco di statue con zampilli d’acqua, che costituisce il perno della dimora. Le stanze piu` riccamente decorate si affacciano sul peristilio, tra queste il salone con il fregio di Amorini che svolgono le principali attivita` produttive dell’epoca, dalla vendita del vino alla pulitura delle vesti, dalla coltivazione dei fiori alla vendemmia, dall’oreficeria alla creazione di profumi.

Nella zona della cucina e` il larario dipinto; nella stanza adiacente, decorata con una serie di quadretti erotici, svolgeva la sua attivita` la prostituta Eutychis, schiava che si offriva per due assi, come racconta un graffito all’ingresso della casa.