Metronapoli.it

FacebookYoutubeTelegramInstagramTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Assegnati 20 nuovi agenti al Commissariato di Afragola

7/9/2023 - Al Commissariato di Afragola assegnati 20 nuovi agenti. Promessa mantenuta da parte del Ministro dell’Interno Piantedosi e del Capo della Polizia Pisani - segnale importante per la legalitŕ e la sicurezza urbana.

Il Sindaco, dopo l’intensa mattinata a Caivano con il Presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, la visita del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, accompagnato dal capo della Polizia, Vittorio Pisani, dal prefetto e dal questore di Napoli, Claudio Palomba e Maurizio Agricola, ha avuto la conferma che, a partire dalla metà di settembre, il Commissariato della Polizia di Stato nelle Salicelle, ad Afragola, sarà potenziato nell'organico con ben 20 nuove unità.

Infatti, con il sostegno dell’on. Pina Castiello, sottosegretario di Stato e vice Sindaco di Afragola, l'Amministrazione aveva fortemente sollecitato nelle scorse settimane un impegno forte dello Stato, che potesse tradursi in iniziative concrete e visibili.

Dopo l’intensificazione delle operazioni ad alto impatto e dei controlli affidati al coordinamento tra le Forze dell’ordine, arriva una risposta chiara alla richiesta di incremento del personale operativo presso il Commissariato di Afragola, che svolge un eccellente lavoro tra mille difficoltà; una promessa mantenuta e, nel contempo, l’ennesimo, importante segnale per un territorio dal quale si leva sempre più forte la domanda di legalità e sicurezza.

sindaco prefetto



Il Sindaco di Afragola, Prof. Antonio Pannone, a riguardo dichiara:

"La Città di Afragola non può che accogliere con legittima soddisfazione una notizia positiva e rassicurante che tende a dare attuazione a quella che è una precisa linea del Governo sul fronte della sicurezza urbana e che è anche effetto delle ripetute sollecitazioni dell’Amministrazione comunale di Afragola, resesi necessarie a seguito della intollerabile recrudescenza criminale delle ultime settimane, della quale si è ampiamente trattato nella riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica del 7 agosto scorso in prefettura.

Al ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, al numero uno della Polizia, Vittorio Pisani e all'intero Governo va il nostro ringraziamento per le costanti attenzioni rivolte alla nostra comunità, che non vuole rassegnarsi al sopravvento della criminalità organizzata e che intende percorrere fino in fondo, con rinnovata consapevolezza e orgoglio civile, un cammino di crescita e di sviluppo, puntando soprattutto sulla straordinaria risorsa rappresentata dai nostri giovani."