Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Convegno sui 40 anni dalla legge sull’aborto, Coccia: “L’85% dei medici è obiettore, occorre intervenire”

Maternità responsabile e interruzione volontaria della gravidanza: a 40 anni dalla legge 194/78 qual è lo stato di applicazione? Per rispondere a questa domanda, nella Sala del Consiglio Metropolitano di Santa Maria la Nova a Napoli si è tenuto un incontro pubblico organizzato dal Comitato in difesa della L. 194 patrocinato dalla Città Metropolitana di Napoli. “La situazione non è positiva – ha affermato la Consigliere Metropolitana Delegata, Elena Coccia - l’85% dei medici in Campania, magari dopo l’assunzione, si dichiara obiettore, e le donne sono costrette a fare il giro degli ospedali. La Regione Campania dovrebbe bandire concorsi per medici prevedendo come requisito quello di non essere né di diventare obiettori, pena lo scioglimento del rapporto di lavoro”. “Ho già presentato una proposta in tal senso – ha affermato il Consigliere Regionale, Francesco Emilio Borrelli - attendiamo il vaglio di costituzionalità”. Interviste anche a Alessandro Resta, ginecologo dell’Ospedale San Paolo, e a Simona Ricciardelli del Comitato in difesa della L. 194.

-