Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

TERRA DEI FUOCHI: Operazioni di controllo straordinario in una “tre giorni” sul territorio di Afragola, Caivano, Caserta

Operazioni di controllo straordinario in una “tre giorni” sul territorio di Afragola, Caivano, Caserta e di vigilanza dei presidi operativi dedicati presso i comuni di Napoli, Giugliano in Campania, Nola, Castel Volturno, Maddaloni, Marcianise, Mondragone, disposte dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, Gerlando Iorio. In campo 99 equipaggi, per un totale di 259 unità appartenenti al Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano, alla Questura di Caserta, al Commissariato della Polizia di Stato di Afragola, al Comando Provinciale Carabinieri di Caserta e al Comando Stazione Carabinieri di Afragola, ai Carabinieri Forestali di Caserta e Marigliano, ai Gruppi della Guardia di Finanza di Frattamaggiore e di Aversa, al Reparto Operativo Aeronavale Guardia di Finanza di Napoli, alla Polizia Metropolitana di Napoli, alla Polizia Provinciale e Polizia Locale di Caserta nonché personale dell’ARPAC e dell’ASL di Napoli e Caserta. L’attività dei presidi operativi dedicati da parte dell’Esercito è stata svolta anche con il concorso dei Comandi di Polizia Locale di Napoli, Afragola, Giugliano in Campania, Nola, Castel Volturno, Maddaloni, Marcianise e Mondragone. A supporto delle attività di pattugliamento a terra è stato impiegato un velivolo del CNR-ISAFOM, in base al piano delle azioni per il contrasto al fenomeno di abbandono illecito e roghi di rifiuti della Regione Campania.

-